Si alzi il sipario! Itinerario sui teatri storici di Ferrara

Si alzi il sipario! Itinerario sui teatri storici di Ferrara

Il percorso inizia dove nacque nel 1531 il primo teatro stabile italiano diretto da Ludovico Ariosto: il Palazzo Marchionale, magione degli Estensi rotonda_foschini-800x546  che, appassionati di teatro, ricavano un’ulteriore sala teatrale nel Salone delle Udienze del gotico Palazzo della Ragione. Saranno contagiati dalla stessa passione anche numerosi nobili ferraresi come il Conte Scandiani che farà erigere una sala teatrale per spettatori paganti nel suo Palazzo di Via Cortevecchia. Nel frattempo nasce, presso la Chiesa di San Lorenzo, il Teatro degli Intrepidi poi detto degli Obizzi in Piazza Verdi. Siamo ormai arrivati in epoca più recente quando in Via del Turco viene fabbricato il Teatro Bonacossi, poi divenuto il Teatro di Adelaide Ristori. Il percorso prosegue visitando il luogo dove un tempo sorgeva il Teatro Scroffa e si conclude davanti al monumentale Teatro Comunale della fine del diciottesimo secolo, eletto dal maestro Claudio Abbado quale sede di importanti orchestre giovanili da lui fondate e dirette.