Sulle tracce di Ludovico Ariosto

Sulle tracce di Ludovico Ariosto

L’itinerario ripercorre i luoghi del poeta Ariosto, dal Castello Estense dove egli era solito leggere i suoi versi dinanzi ai Signori di Casa d’Este, al Palazzo di Corte itinerari_didattici già palcoscenico delle sue prime commedie. Altro luogo significativo di questo percorso è Palazzo Paradiso che accoglie la tomba del poeta. Si raggiunge attraversando la Piazza della Cattedrale ed il Ghetto ebraico. Nella zona rinascimentale, la cosiddetta Addizione Erculea, è possibile vedere la grande piazza con la statua di Ariosto e visitare la casa del poeta sulla cui facciata si possono leggere le seguenti parole: ‘Parva, sed apta mihi…’.