Viaggio nel passato: le origini di Ferrara

Viaggio nel passato: le origini di Ferrara

Questo itinerario inizia con la visita dell’antica Chiesa di San Giorgio fuori le Mura, prima diocesi vescovile della città ed importante centro monastico benedettino. viaggionelpassato Ampliato e rinnovato nel corso dei secoli, conserva ancora immutato il fascino del luogo arcaico e la purezza del sito religioso. Con il bus del gruppo si procede al trasferimento nei pressi del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, ospitato all’interno del prestigioso Palazzo Costabili. Lì si possono conoscere gli usi e la cultura più profonda degli Spineti, gli antichi abitanti etruschi che popolavano il Delta del Po, e si può toccare con mano una serie di vasi attici facenti parte del percorso tattile del museo. Si riprende il bus per attraversare la città rinascimentale e si scende nell’area adiacente al Castello Estense, la grande fortezza circondata dal fossato difensivo tuttora colmo di acqua, per poi passare alla vicina Cattedrale medievale, vero capolavoro dell’arte romanica e gotica.